Attività di servizio sostitutivo di mensa aziendale e catering continuativo su base contrattuale da parte dei pubblici esercizi nel periodo di emergenza sanitaria da covid-19  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

Si rende noto che, sulla base di quanto indicato nella Circolare del Ministero dell'Interno n. 15350/117/2/1 del 6/03/2021, e in ottemperanza alle indicazioni ricevute da Regione Lombardia, è consentita l’attività di mensa aziendale / catering continuativo alle sottoelencate condizioni: 

 1. l'esercizio dell'attività di mensa o di catering continuativo da parte dei pubblici esercizi già titolati allo svolgimento di attività di somministrazione di alimenti e bevande può essere svolto, per tutto il periodo dell’emergenza sanitaria, a seguito di una preventiva comunicazione al Comune (pertanto senza presentazione di un’ulteriore SCIA) e senza necessità di integrazione dei codici ATECO. 

2. al fine di agevolare gli organi accertatori nella verifica della sussistenza delle condizioni richieste per l'esercizio dell'attività di mensa o di catering continuativo, a cura dell'esercente deve essere resa disponibile in pronta visione copia dei contratti sottoscritti con le aziende, nonché degli elenchi nominativi del personale preventivamente individuato quale beneficiario del servizio. 

3. non si ritiene consentita, in quanto non riconducibile alle succitate attività di mensa o catering continuativo, la possibilità per il titolare di partita IVA o libero professionista di instaurare con un pubblico esercizio un rapporto contrattuale di somministrazione al tavolo di alimenti e bevande, non essendo in questi casi configurabile un connotato indefettibile del servizio di mensa o catering, rappresentato dalla ristorazione collettiva. 

Relativamente alla comunicazione di cui al punto 1 l'esercente inoltra una istanza, via pec all'amministrazione comunale, con allegata i contratti stipulati con le aziende e l'elenco dei loro dipendenti che usufruiranno del servizio di mensa. 

Si allega la disposizione della Direzione Generale Sviluppo Economico  Commercio, servizi e Fiere della  Regione Lombardia "Protocollo O1.2021.0020080 del 12/03/2021"

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO COMMERCIO E ATTIVIT└ PRODUTTIVE (SUAP)

Comune di Agrate Brianza, Via San Paolo, 24

RESPONSABILE:  

Stefano Sala

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile