╚ POSSIBILE - XXVIII Giornata della memoria e dell´impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie - 21 marzo 2023  

Il 21 marzo di ogni anno, dal 1996, tutte le città del nostro Paese si riuniscono il primo giorno di primavera – in segno di speranza e rinascita – in un grande abbraccio per ricordare le vittime innocenti delle mafie. La giornata è promossa da Libera e Avviso Pubblico. La manifestazione nazionale si svolgerà a Milano. Replicando la “formula” adottata negli ultimi anni a causa dell’emergenza, Milano sarà la “piazza” principale, ma simultaneamente, in centinaia di luoghi in Italia, Europa, Africa e America Latina, la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime, saranno ascoltate le testimonianze dei familiari e approfonditi le questioni relative alle mafie e corruzione , nel segno di una memoria che non vuole essere celebrazioni ma strumento di verità e giustizia. L'obiettivo è un coinvolgimento ampio di tutto il territorio nazionale con collegamenti internazionali: per le istituzioni e per la società civile sarà occasione per lanciare un segnale concreto di impegno comune contro le mafie e la corruzione.
Lo slogan di questa Giornata “È possibile” vuole portarci a riflettere su ciò che ciascuno di noi può fare per l’affermazione dei diritti e della giustizia sociale. La parola “possibile” deriva da “potere” e indica ciò che si può realizzare, ciò che può accadere. In un momento storico in cui le difficoltà sono numerose, con la crisi ambientale, sociale ed economica aggravata dalla pandemia e la vulnerabilità politica internazionale provocata dalla guerra, abbiamo il dovere di indicarci insieme la strada, di dirci dove può e deve portarci il nostro impegno comune.  
L'iniziativa nasce dal dolore di una mamma che ha perso il figlio nella strage di Capaci e non sente pronunciare da nessuno il suo nome. Nessuno. Un dolore che diventa insopportabile se alla vittima viene negato anche il diritto di essere ricordata con il proprio nome.
Dall’Unità d’Italia fino da oggi sono 1069 le vittime innocenti delle mafie.  
L’Amministrazione Comunale di Agrate Brianza aderisce alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie assicurando la presenza istituzionale alla manifestazione a Milano (partenza alle 9.00 da Porta Venezia), martedì 21/3, portando il gonfalone della città.
Il programma completo , che prevede una serie di eventi nei giorni di lunedì 20 e martedì 21 marzo è disponibile sul sito di Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie a questo indirizzo: https://bit.ly/3LvIdPv

ALLEGATI