Carta d′identità per minori  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

E´ un documento munito di fotografia serve a dimostrare l´identità personale del suo titolare.

Può essere utilizzato per l´espatrio nei Paesi dell´Unione Europea ed in quelli dove le convenzioni lo prevedono.

Sostituisce il certificato di nascita e cittadinanza con fotografia, che dal 27 maggio 2011 non è più rilasciato dalla Questura (i certificati di nascita già in possesso sono comunque validi fino alla loro scadenza).

Dal 2011 è  stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d´identità,  per cui tale documento può essere rilasciato a tutti i cittadini, sia italiani che stranieri, dalla nascita.

Dal 16 gennaio 2018 verrà rilasciata la Carta d'identità elettronica (CIE)

La validita´ temporale varia a seconda delle fasce di età:

- per i minori di tre anni la validità del documento è di 3 anni

- per i minori di età compresa fra tre e diciotto anni la validità del documento è di 5 anni

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

Comune di Agrate Brianza, Via San Paolo, 24

COSA OCCORRE FARE PER:  

Sono necessarie :
- 3 fototessere recenti ed uguali (a mezzo busto, di fronte e con occhi ben visibili)
- La presenza del minore
- La presenza di almeno un genitore (non valida per l´estero) o di entrambi se si vuole ottenere la validità per l´espatrio
- Eventuale altro documento di riconoscimento A partire dai 12 anni (compiuti) il minore dovrà anche firmare il documento.
Per poter andare all´estero è necessario che la carte d´identità sia valida per l´espatrio (valida nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni)
Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la carta di identità consultare il sito www.viaggiaresicuri.it
Se il minore di anni 14, cittadino italiano, espatria non accompagnato da almeno uno dei genitori, deve essere in possesso della dichiarazione di affido, con firma dei genitori autenticata e convalidata dall´Ufficio di P.S. di Monza., tale dichiarazione può essere richiesta all´uff. URP.
I figli minorenni di genitori separati o divorziati devono presentarsi con entrambi i genitori per il consenso di validità all´espatrio oppure con il genitore affidatario e copia della sentenza di separazione o divorzio da dove risulta l´affidamento;
se i genitori non sono né coniugati né conviventi serve la firma di entrambi o l´autorizzazione del Giudice Tutelare.
Nel caso in cui un genitore non possa essere presente, può compilare il modulo di assenso per espatrio minore, allegando allo stesso fotocopia del documento di identità.
I minori, cittadini italiani, per recarsi in Croazia, devono esibire un modulo contenente l´assenso all´espatrio rilasciato dai genitori, qualora non siano accompagnati da quest´ultimi. Questo ufficio provvederà inoltre ad autenticarne le firme
L´art. 40 del DL 20/01/2012 ha introdotto alcune disposizioni in materia di carta di identità e più precisamente prevede che: ‘la carta d´identità valida per l´espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni quattordici può riportare il nome dei genitori o di chi ne fa le veci’
Inoltre se i minori di 14 anni viaggiano all'estero senza uno dei genitori ricordarsi di chiedere la dichiarazione di accompagno rilasciata dalla Questura (procedura di 2 settimane circa a discrezione dei tempi dell'ente di rilascio)

TEMPI:  

rilascio immediato

COSTI:  

euro 5,42 sino al 31.12.2017

NORMATIVA:  

Art. 10 del D.L. 13.05.2011 n.70

RESPONSABILE:  

Simona Paola Brambilla

Versione Stampabile Versione Stampabile