TARES (Tassa Comunale su Rifiuti e Servizi)  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

A decorrere dal 1 gennaio 2013 è istituita la TARES, il nuovo tributo comunale annuale (in sostituzione della TARSU) sui rifiuti e sui servizi, che copre i costi relativi al servizio di smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dei rifiuti assimilati ed i costi relativi ai servizi indivisibili. La Tares, disciplinata dall’art. 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n.201, convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214 e successive modifiche, è dovuta da chiunque occupi o detenga locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti.

La Tares è disciplinata da Regolamento ed è applicata in base a tariffa calcolata ad anno solare (dal 1 gennaio al 31 dicembre di ciascun anno). Le tariffe Tares sono commisurate alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie calpestabile, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte e in funzione della omogeneità nell’attitudine alla produzione di rifiuti.

Alla tares si applica l’addizionale provinciale, pari al 5% del tributo, da corrispondere alla Provincia per l’esercizio delle funzioni amministrative collegate alla tutela, protezione ed igiene ambientale.

 

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO TRIBUTI

Comune di Agrate Brianza, Via San Paolo, 24

COSA OCCORRE FARE PER:  

Fare riferimento al regolamento comunale per gli obblighi e le tempistiche relative alla TARES.

La dichiarazione di occupazione deve essere presentata entro 60 giorni dall´effettiva occupazione o detenzione (art.27 regolamento comunale Tares) pena l´applicazione di sanzioni e interessi (art.76 D.Lgs. 15/11/1993 n.507).

Per la richiesta di eventuali agevolazioni e/o riduzioni previste dal regolamento comunale, compilare l’apposito modulo e consegnarlo corredato da fotocopia di un documento d’identità leggibile e in corso di validità del richiedente:


- Riduzione per fabbricati a disposizione o per uso stagionale (art. 20)
- Riduzione per residenti estero (art. 20)
- Agevolazione per compostaggio domestico (art. 20)
- Nuclei familiari con 5 o più componenti con reddito ISEE inferiore a 20.000 euro (art. 23)

NORMATIVA:  

La Tares, disciplinata dall’art. 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n.201, convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214

Link regolamento comunale

RESPONSABILE:  

Fabio Gian Mario Votta

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile