Elenco operatori/fornitori

Delibera Istituzione Elenco operatori economici
Avviso Istituzione Elenco operatori Economici
Regolamento Formazione e gestione Elenco Operatori Economici
 

 

 LAVORI  

 

 FORNITURA DI BENI


 SERVIZI    

SERVIZI ATTINENTI ARCH. E ING. SERVIZI NOTARILI

 

AVVISO PUBBLICO

ELENCHI DI OPERATORI ECONOMICI

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 27/05/2021, il Comune ha approvato il Regolamento per la “Formazione e Gestione degli Elenchi di Operatori Economici”.
L’elenco fornitori istituito con il suddetto Regolamento potrà essere utilizzato, sia per i lavori, beni e servizi rientranti nell’applicazione del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., sia per quelli esclusi dall’applicazione dello stesso Decreto.
La domanda per l’iscrizione nell’elenco e la relativa documentazione può essere presentata da tutti gli operatori economici ed i professionisti in possesso dei requisiti di carattere generale di cui all’art. 80 del d.lgs. 50/2016.
Con la pubblicazione del presente avviso e con la costituzione dell’Elenco Fornitorinon viene posta in essere alcuna procedura concorsuale di gara d’appalto o procedura negoziata, né si prevede alcuna graduatoria degli iscritti, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito, avendo tale atto esclusivamente una finalità ricognitiva del mercato, finalizzata al soddisfacimento degli obiettivi dell’Ente.
La formazione e l’inserimento delle imprese in tale elenco, non vincola in nessun modo l’Ente a conferire affidamenti agli iscritti, né impedisce ai Responsabili dei Settori Comunali di conferire affidamenti a soggetti che non vi siano iscritti previa attivazione di qualsiasi altra procedura ammessa dalla normativa vigente in alternativa all’utilizzo dell’elenco fornitori.

STRUTTURA DELL’ELENCO FORNITORI

L’elenco dei fornitori è strutturato nelle “Sezioni”, “Fasce d’importo” e “Categorie” riportate in dettaglio nel Regolamento e nella relativa domanda di iscrizione.
In particolare, sono previste n. 5 sezioni:

Ogni impresa potrà chiedere di essere iscritta nell’elenco per le “Sezioni”, “Categorie” e “Fasce d’importo” per le quali ritiene di possedere i requisiti di partecipazione ad eventuali successive gare.
L’iscrizione alle diverse “Categorie” di una determinata “Sezione” è consentita nei seguenti limiti:

LAVORI: iscrizione per massimo 5 categorie SOA (per lavori di importo inferiore ad € 150.000,00, l’impresa farà riferimento per analogia, alle Categorie SOA che meglio rappresentano l’ambito di attività della stessa impresa);
FORNITURE DI BENI: iscrizione per massimo 5 codici ATECO;
FORNITURA DI SERVIZI: iscrizione per massimo 5 codici ATECO;
SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA ED ALL’INGEGNERIA: iscrizione per massimo 8 categorie tra quelle definite nel regolamento;
SERVIZI NOTARILI: iscrizione nell’unica categoria individuata

Il possesso dei requisiti per iscriversi in una determinata “Fascia di importo” della prescelta “Categoria”, costituisce titolo per chiedere l’iscrizione anche alle relative fasce d’importo più basse della stessa sezione e categoria.
La suddetta iscrizione alle fasce d’importo più basse non è automatica e dovrà essere esplicitamente richiesta dall’operatore, benché l’iscrizione in più fasce d’importo della stessa sezione e categoria verrà conteggiata come unica iscrizione.

MODALITA’ DI UTILIZZO DELL’ELENCO FORNITORI

L’iscrizione nell’elenco non costituisce presunzione del possesso dei requisiti di carattere generale e speciali richiesti per l’affidamento dei contratti; requisiti che, pertanto, i responsabili delle procedure di gara andranno ulteriormente a richiedere ed accertare nel corso delle singole procedure di affidamento.
L’elenco fornitori è sempre aperto all’iscrizione degli operatori economici in possesso dei requisiti richiesti.
Ricevuta la richiesta di iscrizione, entro 30 giorni dalla ricezione dell’istanza e comunque non oltre 90 giorni in funzione della numerosità delle istanze che perverranno, [linee guida ANAC n. 4 paragrafo 5.1.8] l’ufficio preposto verifica la correttezza formale dei documenti richiesti (presenza autodichiarazioni, completezza compilazione dati, validità della firma, ecc.) e, ad esito positivo dei controlli effettuati, inserisce il nuovo operatore nell’elenco fornitori.

L’operatore, indipendentemente dall’aggiornamento dell’elenco pubblicato sul sito internet, concorrerà dalla data di inserimento nell’elenco ufficiale detenuto dagli uffici alle eventuali selezioni effettuate dall’ente .
L’elenco, comprendente i nuovi operatori che hanno fatto richiesta di iscrizione nei termini e nei modi sopra precisati, è pubblicato con cadenza almeno annuale, entro il mese di marzo, sul profilo del committente nella sezione “amministrazione trasparente” sotto la sezione “bandi e contratti”.
La stazione appaltante potrà procedere all’individuazione degli operatori economici da invitare alle procedure di gara, anche tramite sorteggio con modalità elettronica tra quelli iscritti nell’elenco.

AGGIORNAMENTO ELENCO FORNITORI

L’Aggiornamento dell’elenco fornitori ufficiale detenuto dagli uffici, avverrà con le seguenti modalità:

  • la prima iscrizione di ogni operatore che ne farà richiesta potrà avvenire in qualsiasi periodo dell’anno ed avrà valore fino al 31 dicembre dell’anno successivo a quello di iscrizione;
  • dal 1° novembre di ogni anno successivo a quello di prima iscrizione, ogni operatore, se interessato, dovrà attestare la sussistenza dei requisiti richiesti e confermare la propria iscrizione per l’anno successivo, compilando ed inviando tramite PEC un modulo di “conferma iscrizione” appositamente predisposto;
  • al termine di ogni anno, nell’aggiornare l’elenco, saranno eliminati tutti gli operatori che non avranno inviato la richiesta di conferma di cui al punto precedente, con la possibilità di un nuovo reinserimento in qualsiasi momento nel corso dell’anno mediante richiesta di nuova iscrizione.

DOMANDA DI ISCRIZIONE

Gli operatori economici interessati ad essere inseriti nell’Elenco Fornitori dovranno far pervenire la propria richiesta compilando e/o inviando al protocollo dell’ente tramite PEC o altra modalità stabilita dagli uffici e resa pubblica sul sito internet del Comune, la seguente documentazione, utilizzando i modelli disponibili sul sito istituzionale http://www.comune.agratebrianza.mb.it/ :

ESECUZIONE LAVORI

Modello 01: Domanda di iscrizione;
Modello 02.1: Dichiarazione Unica (DGUE adattato al caso in esame) da rendere ai sensi del D.P.R. 445/2000, di possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;
Modello 03: Elenco dei lavori eseguiti con indicazione dei relativi importi nel triennio antecedente l’annodi richiesta di iscrizione nell’Elenco Fornitori, raggruppando i lavori secondo tipologie analoghe alla descrizione delle categorie di opere generali e specializzate (si considerano lavori eseguiti quelli per i quali sussiste almeno il verbale di ultimazione dei lavori dal quale si possa desumere che la data di fine lavori ricade nel suddetto triennio di riferimento);

FORNITURA DI BENI

Modello 04.1: Domanda di iscrizione;
Modello 02.1: Dichiarazione Unica (DGUE adattato al caso in esame) da rendere ai sensi del D.P.R. 445/2000, di possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;
Modello 05.1: Elenco delle forniture di beni e servizi eseguiti con indicazione dei relativi importi nel triennio antecedente l’anno di richiesta di iscrizione nell’elenco fornitori, raggruppando i beni e servizi forniti, secondo le tipologie ATECO che più li rappresentano (si considerano beni e servizi eseguiti quelli per i quali sussiste almeno il verbale di corretta fornitura o esecuzione, dal quale si possa desumere che la data di fine esecuzione della fornitura o del servizio ricade nel suddetto triennio di riferimento);

FORNITURA DI SERVIZI

Modello 04.2: Domanda di iscrizione;
Modello 02.1: Dichiarazione Unica (DGUE adattato al caso in esame) da rendere ai sensi del D.P.R. 445/2000, di possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;
Modello 05.2: Elenco delle forniture di beni e servizi eseguiti con indicazione dei relativi importi nel triennio antecedente l’anno di richiesta di iscrizione nell’elenco fornitori, raggruppando i beni e servizi forniti, secondo le tipologie ATECO che più li rappresentano (si considerano beni e servizi eseguiti quelli per i quali sussiste almeno il verbale di corretta fornitura o esecuzione, dal quale si possa desumere che la data di fine esecuzione della fornitura o del servizio ricade nel suddetto triennio di riferimento);

SERVIZI ATTINENTI ALL’ARCHITETTURA ED ALL’INGEGNERIA

Modello 06: Domanda di iscrizione;

Modello 02.2: Dichiarazione Unica (DGUE adattato al caso in esame) da rendere ai sensi del D.P.R. 445/2000, di possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;
Modello 07.1: Elenco incarichi professionali svolti (progettazione, DL, collaudo, ecc.) con indicazione dei relativi importi nel quinquennio antecedente l’anno di richiesta di iscrizione nell’elenco fornitori.
Si considerano svolti gli incarichi per i quali sussiste la liquidazione dell’importo di saldo dell’incarico o l’atto (es. deliberazione o determinazione) con cui sono stati approvati gli elaborati/documenti prodotti dal professionista (es. progetto, atto di collaudo, verbale ultimazione lavori, ecc.) a conclusione dell’incarico affidatogli, dai quali si possa desumere che la data di fine esecuzione dell’incarico ricade nel suddetto quinquennio di riferimento.
Curriculum vitae in formato europeo.

SERVIZI NOTARILI

Modello 08: Domanda di iscrizione;

Modello 02.3: Dichiarazione Unica (DGUE adattato al caso in esame) da rendere ai sensi del D.P.R. 445/2000, di possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;
Modello 07.2: Elenco incarichi svolti nel triennio antecedente l’anno di richiesta di iscrizione nell’elenco fornitori (si considerano svolti gli incarichi per i quali sussiste la liquidazione dell’importo di saldo dell’incarico o altro atto da cui si possa evincere che l’incarico svolto è stato concluso nel suddetto triennio di riferimento);
Curriculum vitae in formato europeo.

INVIO DELLA DOMANDA E DEGLI ALTRI DOCUMENTI

La domanda di iscrizione e gli altri allegati firmati digitalmente dovranno essere inviati all’indirizzo di posta certificata del protocollo dell’ente.
I suddetti documenti firmati digitalmente potranno altresì essere inseriti e trasmessi in una cartella in formato compresso .zip, .rar o altro formato comune di compressione, quest’ultima non firmata digitalmente.
Il messaggio di posta elettronica di accompagnamento dei documenti dovrà avere ad oggetto la seguente dicitura: “RICHIESTA ISCRIZIONE NELL’ELENCO FORNITORI DELL’ENTE ISTITUITO AI SENSI DEL D.LGS. 50/2016”.
Non verranno prese in considerazione richieste carenti nelle dichiarazioni e/o negli allegati richiesti.
Non si provvederà, in relazione alla suddetta documentazione trasmessa all’ente, ad alcuna forma di conferma o comunicazione individuale.

RIMANDO AL REGOLAMENTO

Per tutto quanto qui non riportato, si rimanda ad una attenta ed approfondita lettura del vigente Regolamento per la “Formazione e Gestione degli Elenchi di Operatori Economici”, che l’operatore, nella domanda per l’iscrizione nell’Elenco Fornitori, dovrà dichiarare di aver letto ed accettare in tutte le sue parti.