Propaganda Elettorale - Occupazione Aree - Utilizzo Sale Comunali - Volantinaggio

REFERENDUM  COSTITUZIONALE  del 29 MARZO 2020

PROPAGANDA ELETTORALE

MODULO RICHIESTA UTILIZZO SALE COMUNALI

MODULO RICHIESTA UTILIZZO AREE PUBBLICHE  

MODULO RICHIESTA PER  VOLANTINAGGIO

Al fine di esplicitare il principio della “par condicio” l’assegnazione degli spazi (sale e aree) sarà settimanale. Entro le ore 12,00 del mercoledì dovranno pervenire al protocollo le varie richieste che si riferiscono alla settimana successiva.  Potranno comunque essere inoltrate  richieste di utilizzo aree o sale  per tutto il periodo di campagna elettorale.
Le stesse verranno vagliate al fine del rilascio delle autorizzazioni per la sola settimana successiva (dal lunedì alla domenica) .
In caso di richiesta della stessa sala o della stessa area, solo per la prima richiesta si terrà conto dell’ordine di presentazione al protocollo, successivamente si attuerà un criterio di rotazione e/o sorteggio.

RICHIESTE UTILIZZO SALE   COMUNALI
Per le riunioni di PROPAGANDA ELETTORALE  a partire dal giorno di pubblicazione dei manifesto di convocazione dei comizi elettorali GIOVEDI' 13 febbraio 2020 sino a VENERDI'  27 marzo 2020  le sale comunali  individuate nell’art. 2 del “Regolamento per l’utilizzo delle sale comunale” sono le seguenti:

c/o il Municipio :   SALA Ex-ARCA

c/o la Cittadella della Cultura di Via G. M. Ferrario:

-       AUDITORIUM “Mario Rigoni Stern”

-      SALA "Piero Brambilla"

-      SALA EXPO

c/o le Scuole di Via C. Battisti:  AUDITORIUM

c/o Centro Aldo Moro:  SALA RIUNIONI

c/o locali di Via Riva del Ponte Nuovo: SALA RIUNIONI

Per le modalità di richiesta e di concessione dell’utilizzo delle sale si rimanda a quanto stabilito dall’art. 5 “Concessione delle sale a scopo di propaganda elettorale”.

 

RICHIESTE OCCUPAZIONE AREE PUBBLICHE  (planimetrie allegate a fondo pagina)

Per le occupazione di aree pubbliche per PROPAGANDA ELETTORALE, a partire dal 30°giorno antecedente la votazione sino al 27 marzo 2020, le postazioni individuate con deliberazione della Giunta Comunale indicate nell'allegato ELENCO AREE PUBBLICHE

Tale individuazione, soprattutto nell’isola pedonale, tiene conto dello spazio a disposizione per la collocazione di gazebo (di solito delle dimensioni 3 mt x 2 mt) e della necessità di un’adeguata distanza tra le diverse postazioni (minimo 10 mt. ca.).  Nel caso in cui una delle postazioni individuate non dovesse risultare disponibile per cause  di forza maggiore, verrà concordata idonea soluzione alternativa, evitando postazioni davanti alle scuole durante le ore di attività didattica, davanti ai Cimiteri e alla Residenza per gli anziani.

Le richieste di spazi pubblici, al di fuori degli spazi di cui sopra, dovranno preventivamente essere valutate, tenendo conto dei limiti imposti dal codice della strada e di eventuali problemi di ordine pubblico.

Qualora in base alle richieste pervenute entro i termini sopracitati per la settimana considerata rimanessero libere delle sale/aree, potranno essere assegnate a chi ne ha fatto richiesta.

Nessuno dovrà recare disturbo durante i comizi nel corso dei quali sarà vietata la distribuzione di volantini ai partecipanti da parte di aderenti ad altri schieramenti politici, così come sarà vietato il transito di mezzi mobili annunzianti l’ora e il luogo dei comizi in prossimità di piazze, strade o sale ove siano già in corso riunioni elettorali, che l’uso di mezzi amplificatori e simili nei comizi verrà consentito di norma dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16.30 alle ore 22.00, che l’uso di mezzi amplificatori su mezzi mobili sarà consentito solo per il preannuncio dell’ora e del luogo in cui si terranno i comizi e le riunioni di propaganda elettorale solamente negli orari dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30 del giorno della manifestazione e di quello precedente.

Consulta la delibera di Giunta n. 26 del 13.2.2020

Planimetrie

Zona A

Zona D

Zona E

Zona L

Zona F - G - H

Zona I

Zona P